Le “porte dimensionali” dell’Anima

La sacra geometria dell'anima 3 Commenti »

BuddhaNoi siamo un punto di “luce energia”. Il nostro corpo è abitato da un astro che gli dà vita e pensiero, e gli permette di volgersi ed aprirsi in tutte le direzioni, esattamente come una stella i cui raggi si propagano dal suo centro ed attraversano lo spazio infinto. In realtà, la nostra coscienza si sviluppa da un punto focale, l’atto della creazione che ci ha permesso di “nascere” e di “esistere”, ed evolve in continuazione scoprendo se stessa ogni giorno di più.

Torniamo ad immaginare e visualizzare l’”astro” che abbiamo dentro, scopriremo le infinite radiazioni che emana in forma di pensieri, azioni, suoni, creazioni spontanee che possono apparirci come innumerevoli “porte” che si aprono verso altrettanti luoghi o dimensioni. Varcando tali soglie possiamo accedere ai mondi sottili e paralleli in cui portano, possiamo realmente “vedere” e “toccare” ogni dettaglio che si mostra a noi. Questa esperienza, nel pensiero comune viene spesso considerata un’immaginazione, ovvero una costruzione della nostra mente, ma non è così. Questi sentieri interiori che s’inoltrano al centro del nostro essere, sviluppano e risvegliano in noi le sottili qualità della nostra anima che si manifestano in tutto ciò che creiamo, tutto ciò che “nasce da noi“, dai nostri talenti, come l’arte, la musica, la poesia. Leggi il resto di questo post »

Quando l’anima si fa udire

Il viaggio dell'anima Nessun commento »

cinque-tibetani-2Risalire la corrente del fiume per tornare alla sorgente“. È lì che l’acqua si mostra nella sua originaria purezza. È un po’ come “tornare alle radici” all’istante della nascita, al momento – anzi ai momenti, poiché sono molteplici le nostre rinascite – dell’apertura degli occhi sul mondo che ci ha accolto. È un pensiero, questo, che pare sorvolare la crosta terrestre, un “volo” dell’anima che s’appresta a scegliere il “luogo” ove penetrare; in quale corpo, in quale forma distendersi per cominciare un altro “viaggio”.

Quanti mondi ci hanno accolto? Quanti ne abbiamo abitato? In quante diverse realtà ed epoche ci siamo “risvegliati” dopo esserci “addormentati” in altrettante? E qual’è l’insegnamento che ne abbiamo avuto? È forse, questo, parte dei nostri ricordi, oppure ne siamo totalmente ignari, aggrappati come siamo al “vascello terrestre” che oscilla fra le onde dell’oceano turbolento, alla ricerca disperata di un equilibrio che pare irraggiungibile? Leggi il resto di questo post »

ESSERE ACQUA – La via del benessere interiore

L'anima e la mente, il corpo e lo spirito Nessun commento »
"Essere acqua" - olio su tela - 60x80

“Essere acqua” – olio su tela – 60×80        Gabriele Frigerio

“…Dimenticate il vostro ego. Lasciatelo come una pietra nel fiume. Voi siete l’Acqua che scorre fra le tante pietre. Voi accarezzate le pietre ma non vi fermate, non indugiate. Non attaccatevi troppo a ciò che è fermo. Cogliete lo spirito errante di ogni piccola essenza e fluite in essa come un lieve profumo che sale e si scioglie nell’infinito, lasciando solo la fragranza di un bianco pensiero…” (dal messaggio 84, 11 dicembre 2010 – “Lasciate la pietra per diventare acqua”)

Bisogna scendere alle radici dell’anima per ritrovare la Pace e la saggezza dei pensieri. L’Acqua è una maestra di vita che conduce nella giusta direzione, che rende sottili i nostri passi e libera le ali del cuore. Spesso nella nostra vita quotidiana simo oberati da pensieri pesanti che ci ancorano a terra, ci tolgono il respiro e ci lasciano le spalle doloranti. Il bisogno di leggerezza aleggia intorno a noi come un torrente celeste che ci richiama con la sua fluente melodia, invitandoci a seguirlo, ad immergerci nella sua acqua chiara, nelle sue trasparenze cristalline. In quegli istanti il nostro cuore pare liberarsi dai vincoli terreni, pare varcare la soglia di un altro mondo. Un mondo sottile dai colori luminosi che fluttuano in noi come aure di Saggezza e Conoscenza. Leggi il resto di questo post »

Cristalli di Luce, cristalli d’Ombra

L'anima e la mente, il corpo e lo spirito 2 Commenti »

In ciascuno di noi vi è un cristallo potentissimo, posato al centro del cuore. In esso risiede l’anima, la nostra essenza divina. Tutti Siamo esseri divini, consapevoli o meno, e grazie a questo cristallo di Sole seminato in noi, possediamo un’incredibile forza creatrice, con la quale siamo in grado di produrre, istante dopo istante, la nostra realtà quotidiana.

Se provate a focalizzare il vostro pensiero su questo “frammento di Sole” che c’è in voi, analizzando nei dettagli i vostri desideri, le vostre scelte, le vostre azioni, potrete facilmente vedere all’opera il “raggio creatore” che da esso emana. È come un fulmine che attraversa tutto il vostro essere, arrivando fino alla mente, dove risiede la centrale di comando del “libero arbitrio”, e qui comincia a creare ad elevata velocità con sottile raffinatezza. Leggi il resto di questo post »

Noi, consapevoli Co-Creatori del nuovo Mondo

2012 il Risveglio dei cuori Nessun commento »

“Voi siete CO-CREATORI, voi possedete la FORZA della LUCE che si manifesta nel vostro cuore con un RAGGIO D’AMORE infinito. Unite i vostri raggi e CO-CREERETE la grande ONDA, la grande FREQUENZA vibratoria che risanerà il vostro mondo malato. Unite le vostre forze interiori, abbracciate il vostro pianeta sentendolo pulsare dentro di voi, sentedovi scintilla dell’UNO COSMICO. Tutto cambierà nell’istante in cui la FORZA di LUCE si amplierà in voi, in quell’attimo CONOSCERETE chi veramente siete, scoprirete l’immenso potere che c’è in voi…” (“La Terra produrrà un respiro nuovo” messaggio n.113)

“RISVEGLIO, CO-CREAZIONE”. Il suono di queste parole evoca in me un’emozione profonda, sottile come un fine raggio di luce che attraversa il cuore lasciando una scia dorata. Se ripenso a ciò che ci è accaduto in questi anni, ancora fatico a credere al susseguirsi degli eventi, alle molteplici coincidenze, alle intuizioni folgoranti, all’espansione continua della coscienza. Soprattutto a quell’indescrivibile “respiro interiore” che si è fatto luce dentro di noi aprendo la nostra “vista”, spingendoci ad agire, portandoci anche qui, ora, sulle pagine di questo libro virtuale - mai lo avremmo immaginato allora! – a poter scrivere, a “dover” scrivere, “messaggi celesti” e “pensieri” che nascono come meteore in quell’immenso Universo Interiore.

Pensieri dei quali odo il “suono”, ancor prima delle immagini e delle parole. Un Suono limpido e familiare che risale dalle radici come una linfa di saggezza dimenticata. L’Occhio celeste che s’è acceso in noi ha svelato al nostro sguardo i confini di una realtà fuori dall’ordinario, mostrandoci l’altro Sé, il “Vero Sé”: un’Essenza sottile e chiara, dotata di una mente superiore e di un “pensiero vivo”, consapevole di esistere da sempre, ancor prima del tempo e del corpo. Leggi il resto di questo post »

CMS: WordPress - Tema e Icone di N.Design Studio
Articoli RSS Commenti RSS Collegati